Un sito WordPress in azienda

1. WordPress rende facile il SEO

Paradossalmente potremmo dire che il vostro sito web non deve piacere a voi ma ai motori di ricerca. Il sito più bello del mondo, se non compare nei risultati dei motori (e possibilmente in prima pagina) quando l’utente ricerca determinate parole, è del tutto inutile. Non porta visite, non porta contatti nè clienti. Dirò di più: un sito web che compaia nei motori di ricerca per le parole sbagliate (se vendete mobili è improbabile siate contenti di apparire nei risultati di ricerca per le parola “materasso”), è altrettanto inutile.

WordPress possiede degli automatismi che rendono agevole l’ottimizzazione SEO e l’indicizzazione di pagine e articoli.

logo WordPress

2. Sviluppo più veloce (ovvero meno costi per voi)

In WordPress sono già integrate una nutrita serie di funzionalità che il programmatore non dovrà perciò scriversi manualmente. Quindi minori tempi per lo sviluppo e dunque minori costi per voi.

WordPress in azienda a Treviso
photo credit: Peregrino Will Reign via photopin cc

3. Migliaia di sviluppatori nel mondo

Questo significa, tra le altre cose, che per aggiungere una certa funzione al sito web non è quasi mai necessario partire da zero ma è possibile sfruttare/modificare uno dei tanti plugin gratuiti esistenti (quanti sono? Guardate voi stessi). Questo ancora una volta significa minori costi per voi.

4. Potete aggiungere i vostri contenuti da soli (sì, davvero)

WordPress comprende un ottimo editor dei contenuti del sito: potete quindi scrivere da soli i vostri articoli o le vostre ultime news aziendali, inserire immagini e video, modificare le pagine del sito, classificare i contenuti per categoria e tag. Tutto questo, ad una persona abituata all’uso di un qualsiasi programma tipo Word, non richiederà più di 1 ora di formazione.

Editor visuale di WordPress
L’Editor visuale di WordPress

5. Design? Standard o personalizzato

WordPress mette a disposizione centinaia di templates (nel gergo WordPress chiamate Temi) dai layout più semplici a quelli più sofisticati (quante sono? Guardate voi stessi) consentendo notevoli risparmi di tempo anche nel caso si volesse personalizzare un tema esistente.

6. Yes, I am Social

WordPress è naturalmente orientato ai network sociali essendo nato proprio come piattaforma blog. La condivisione delle vostre risorse normalmente comporta la semplice configurazione di un plugin, eventualmente personalizzabile.

7. Diffuso, supportato, sicuro, aggiornato gratuitamente

  • Qualche dubbio sul fatto che WordPress sia una soluzione business? Potete dare un’occhiata a queste belle statistiche.
  • Ma per caso potrei anche provarlo? Certamente, potete aprire un blog gratuito su WordPress.com
  • Gli aggiornamenti alla piattaforma WordPress sono sempre gratuiti e rilasciati periodicamente dalla community di sviluppo.
  • Sicuro? Secondo me una piattaforma usata da 57 milioni di siti nel mondo è piuttosto collaudata, no?

Conclusioni

Soprattutto in ambito business, affidarsi a soluzioni proprietarie, sviluppate da oscure software house, comporta molti rischi nel lungo periodo. WordPress, supportata da migliaia di esperti e sviluppatori in Italia e nel mondo, ci offre una piattaforma orientata al marketing inbound, a costi inferiori sia per il setup che per il mantenimento, che garantisce al nostro investimento una visione strategica di lungo periodo.

Vuoi sapere quanto costa un sito in WordPress?

Wordpress in azienda

Contattaci