Software per la correzione cromatica

Software per la correzione cromatica: le offerte del mercato

La correzione cromatica delle immagini è un passaggio obbligato in tutte le offerte di comunicazione, iniziando da prodotti editoriali, passando dalla stampa per esterni, il web, le newsletter e concludendo con le app.

Il software per eccellenza è Adobe Photoshop.

Oltre a Photoshop sono stati sviluppati numerosi software specifici, adatti a molteplici esigenze, con costi variabili ed in alcuni casi completamente gratuiti.

Alcuni di questi prodotti cercano di risolvere esigenze specifiche, offrendo interfacce semplici ed intuitive per catturare le più svariate tipologie di utenze anche non professionali.

Nel breve elenco non sono state inserite app per la correzione cromatica (molto diffuse) o plug-in di Photoshop.

Adobe Photoshop

Software nato nel 1990. Questo applicativo è il punto di riferimento per la correzione cromatica professionale. Gestisce file LAB, RGB, CMYK a 8, 16, 32 bit. Al suo interno contiene il modulo Camera Raw per la gestione di file creati da fotocamere digitali. Grazie alle sue innumerevoli funzioni e potenzialità abbinate alle impostazioni colore, si riesce ad ottimizzare e visualizzare correttamente il file prima del suo utilizzo. Piattaforma Mac e Win.

Adobe Photoshop Elements

Versione notevolmente semplificata di Adobe Photoshop. Non gestisce la correzione colore in CMYK e il colore Lab. Non gestisce i files a 16 bit, limitandosi agli 8 bit/canale. Piattaforma Mac e Win.

Adobe Photoshop Lightroom

Versione semplificata di Adobe Photoshop per organizzare e correggere gli scatti digitali. Perfetta integrazione con il modulo Camera Raw. Lightroom importa file in cmyk ma non li gestisce correttamente. Tutte le regolazioni cromatiche sono gestite nello spazio colore RGB. Piattaforma Mac e Win.

Portrait Pro

Software di correzione cromatica della Antrophics Tecnology mirato alla correzione di volti, ritratti. Interfaccia molto semplice ed intuitiva. Gestisce file RGB ad 8 e 16 bit. Gestisce i file raw. Piattaforma Mac e Win.

Aperture

>Software di correzione cromatica della Apple per utenti Mac. Usato come evoluzione del software Iphoto per iniziare a regolare e correggere le varie immagini. Gestisce i file raw. Piattaforma Mac.

Photoscape

Software di correzione cromatica completamente gratuito. Piattaforma Mac e Win. Esiste inoltre una versione da usare online: http:/www.photoscapeonline.com/

Gimp

Software di correzione cromatica completamente gratuito. Interfaccia completa. Non gestisce il metodo colore in CMYK. Piattaforma Mac, Win e Linux.

PaintShop Pro X6 ultimate

Software di correzione cromatica sviluppato dalla Corel. Interfaccia completa. Gestisce i file raw. Compatibile con Photoshop, gestisce files in formato psd. Piattaforma Win.

Picasa

Software di correzione cromatica gratuito creato da Google. Interfaccia user-friendly. Piattaforma Mac, Win e Linux.

Photofiltre

Software di correzione cromatica completamente gratuito. Interfaccia completa. Disponibile una versione a pagamento con funzionalità aggiuntive. Non gestisce il metodo colore in CMYK. Piattaforma Win.

Pixlr

Software di correzione cromatica completamente gratuito. Interfaccia semplificata.
Da usare online o scaricando l’applicativo. Piattaforma Mac, Win e Linux.


Andrea Roversi 27 Articles
È uno dei soci fondatori di Hdemo Network, società di consulenza tecnica e strategica nata a Treviso nel 1995. Negli anni ha erogato molte migliaia di ore di formazione sui più noti applicativi software per l’industria grafica e collabora con i principali enti e scuole a indirizzo grafico del Nord-Est.

2 Commenti

  1. Per cortesia:
    PaintShop Pro X6 ultimate. Vale la pena?
    Intendo: è efficace come Photoshop o Lr oppure per creare Jpeg di qualità non si deve analizzarlo?
    Ho visto per esempio che qualche volta i jpeg di photoscape e photofiltre sono mal compressi.
    Grazie

  2. Gentile Roberto

    L’elenco sopra riportato vuole essere solo una lista di programmi da valutare ed eventualmente da adottare per la propria produzione,
    solo se soddisfano i propri parametri qualitativi che, come tali, sono personali e soggettivi.

    La qualità massima, per quella che è la nostra esperienza, si raggiunge con i programmi Adobe, sia nella lavorazione che nel salvataggio.

I commenti sono bloccati.